L’Argentina non si è dimenticata delle Falkland


La presidente dell’Argentina con un immagine delle Falklands

Davvero sorprendente quello che sta accadendo tra Londra e Buenos Aires. Nel più totale silenzio mediatico mondiale (come nel periodo pre-82′), l’Argentina sta lentamente covando la vendetta sulla Gran Bretagna a cui non era riuscita a strappare le vicine Falklands (o Malvinas secondo gli argentini). E’ recente, infatti, la notizia che la Casa Rosada (la presidencia dell’Argentina) con la Kirchner in testa, abbia autorizzato (e probabilmente promosso) uno spot dedicato alle prossime olimpiadi di Londra. Nei pochi minuti incriminati (vedi video sotto), l’atleta di hockey argentino Fernando Zylberberg si cimenta in alcuni esercizi sullo sfondo dei paesaggi delle isole Falklands.
Efficace e altamente provocativa la scritta finale: ‘Per competere sul suolo britannico, ci alleniamo sul suolo argentino’.
Girato segretamente tra le rocce delle Falklands, la pubblicità sembra riaccendere per l’ennesima volta l’eterna rivalità tra le due nazioni per il possesso di Port Stanley e di pochi altri insediamenti. Pressochè ininfluenti dal punto di vista demografico, le isole sono al centro di un intenso sfruttamento economico (risorse naturali in primis), ma soprattutto sono il simbolo di un nazionalismo frustrato da una parte e di un’ultima parvenza di impero dall’altra.

La posizione dei britannici non si è fatta ovviamente attendere. Il Foreign Office ha ribadito il diritto all’autodeterminazione della popolazione locale (britannica a tutti gli effetti solo dopo la guerra dell’82: vedi qua) e soprattutto la completa estraneità della politica nelle attività sportive di un paese. Perfino William Hague, ministro degli esteri di Sua Maestà Britannica, si è espresso con fermezza contro questa ‘pubblicità revanscista’.
Certo, però, la trovata nasconde un geniale modo di riproporre un tema così importante e delicato per i cittadini argentini.

Qua sotto lo spot incriminato e due articoli sull’argomento: il primo tratto dal Guardian e l’altro da ‘La Nacion‘, quotidiano argentino a tiratura nazionale.

One thought on “L’Argentina non si è dimenticata delle Falkland

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...